Va avanti la belga Kimberly Zimmermann. La vincitrice dell’edizione del 2018 si avvicina a grandi passi alla fase finale della trentaduesima edizione degli “Internazionali Femminili di Tennis Città di Caserta – Powergas Cup”, manifestazione dotata di montepremi di 25.000 dollari, organizzata dal circolo del tennis di Caserta di via Laviano presieduto da Fabio Provitera.

Nella giornata di  giovedì, dedicata agli ottavi di finale del tabellone di singolare,  Kimberly Zimmermann ha superato in tre set, con il punteggio di 2-6, 6-4, 6-1 la riminese Lucia Bronzetti dopo due ore e quindici minuti di gioco. Con l’avvicinarsi dei quarti, gli incontri si fanno sempre più intensi e combattuti, così hanno guadagnato l’accesso alla fase successiva del main draw la kazaka Anna Danilina (numero 363 di ranking)  che ha superato in due set, con il punteggio di 1-6, 3-6, l’austriaca Julia Grabher (282 rnk); la russa Victoria Kan (442 rnk) che in due set ha superato la rumena Ioana Loredana Rosca (479 rnk) con  il punteggio di 6-4, 6-0. Va avanti l’allieva del team Piccari Knapp, ovvero Deborah Chiesa (319 rnk), ha battuto la numero due del tabellone, la spagnola Olga Saez Larra (248 rnk) in tre set con il punteggio di 6-7, 6-1, 6-1. Supera il turno anche la ligure numero 458 di ranking e proveniente dalle qualificazioni  Cristiana Ferrando, nipote di Linda Ferrando ex giocatrice italiana, che ha battuto in due set, con il punteggio di 7-6, 7-6,  la spagnola Marina Bassols Ribera (424 rnk). Tre set anche per il match fra la ripescata dalle qualificazioni Nastassja Burnett  e la spagnola Nuria Parrizas-Diaz (272 rnk), alla fine l’ha spuntata al tie break l’iberica in tre set con il punteggio di 6-7, 7-3, 7-6. Un posto nei quarti lo guadagna anche la russa Varvara Gracheva che batte la pratese Gaia Sanesi in due set con il punteggio di 7-5, 6-3.

Nella quinta giornata degli “internazionali” di Caserta sono in programma i quarti di finale.

Nella parte alta del tabellone Kimberly Zimmermann affronterà Cristiana Ferrando, la spagnola Nuria Parribas Diaz si confronterà con la russa Varvara Gracheva nella parte basse del tabellone Deborah Chiesa se la vedrà con la kazaka Ana Danilina, mentre la russa Victoria Kan affronterà la vincente del match fra la brasiliana Gabriela Ce e l’ungherese Dalma Galfi.

Nel doppio il tabellone è già ai quarti e per l’accesso alle semifinali che sono in programma nella giornata di venerdì, le italiane Deborah Chiesa e Cristiana Ferrando affronteranno le tedesche Anne Schaefer e Anna Schubries; la coppia composta dalla spagnola Marina Bassols Ribera e dalla belga Lara Salden sarà opposta alla coppia formata dalla svizzera Lisa Sabino e dall’azzurra Dalila Spiteri. Un posto in semifinale se lo giocano Federica Bilardo e Tatiana Pieri confrontandosi  con le austriache Lizette Cabrera e Julia Gabher, ultima sfida per un posto in semifinale quella fra le sudamericane Maria Fernanda Gonzalez (Colombia) e Aymet Uzcategui (Venezuela) opposte alla rumena Elena Bogdan ed alla slovacca Vivien Juhaszova. Venerdì sono in programma le semifinale del doppio ed i quarti del main draw.

Condividi questo post su: