19/05/2018 4.00

Prima giornata di "quali" al TC Caserta

Una splendida giornata di sole ha tenuto a battesimo la prima giornata della trentunesima edizione degli “internazionali” di tennis “Città di Caserta - Power Gas Tennis Cup”, manifestazione dell’ITF Women's circuit con montepremi di 25 mila dollari organizzata dal Tennis Club Caserta.

Dominio brasiliano fra le atlete in campo, superano il turno ben cinque tenniste sulle sedici che hanno animato la prima giornata, che guadagnano l’accesso al secondo turno delle qualificazioni che si concluderanno nella serata di domenica. In apertura di torneo subito due vittorie: Gabriela Ceda Porto Alegrebatte Virginia Ciccone in due set, con il punteggio di 6-0; 6-4, la connazionale Eduarda Piai supera Lorenza Cuomo per 6-1; 6-2. I match della prima giornata hanno confermato la gerarchia della posizione nel ranking Itf. Hanno superato il primo turno tutte le tenniste classificate più in alto.

La brasiliana Nasthaly Kurata ha superato in due set per 6-1; 6-1,Gaia Squarcialupi. La cilena Barbara Gaticaha regolato in due set, con il punteggio di 6-3, 6-0, Elena De Santis. Punteggio uguale in due set: 6-2, 6-0, per la vittoria della slovacca Manca Pislak su Alessia Tripaldelli e per quelladell’azzurra Ludmilla Samsonova sulla statunitense Eva Siska. Senza storie il match fra la brasiliana Thaisa Grana Pedretti che per 6-0; 6-0 ha regolato la quindicenne casertana Daniela Quaranta wild card del circolo organizzatore. Fuori anche la figlia dell’ex calciatore della Roma, il “puma” Emerson: Karolayne Alexandre Da Rosa, alla sua quarta partecipazione al torneo casertano, è stata battuta dalla connazionale Carolina Meligeni Rodrigues Alves con il punteggio di 6-2; 6-0. Esce a testa alta la giovane casertana Antonia Aragosa battuta con il punteggio di 6-3; 6-3 dalla ceca Gabriela Pantuckova. La bielorussa Sviatlana Pirazhenka supera in due seta con il punteggio di 6-2; 6-0, la canadese Nicole Bunea. Fuori la greca Eleni Daniilidou(attuale 1090, che haraggiunto il suo miglior piazzamento nel ranking mondiale il 12 maggio 2003, arrivando al numero 14) battuta in due set, con il punteggio di 6-1; 6-0, dalla tedesca Lisa Matviyenko (421).

Resi noti i nomi delle tenniste alle quali è stata concessa la wild card per il tabellone principale, si tratta della lucchese Tatiana Pieri, la pescarese Alice Matteucci, la riminese Lucia Bronzetti e della brasiliana Teliana Pereira che il 3 agosto del 2015 ha raggiunto la posizione numero 48 del ranking Wta.