25/05/2017 4.00

Domani la finale del doppio

Nel pomeriggio si sono disputate le semifinali del doppio ed alle 18,30 di venerdì è prevista la finale.

Di fronte ci saranno la coppia composta dalla veneta Deborah Chiesa e dalla milanese Martina Colmegna che giovedì pomeriggio, in tre combattutissimi set conclusi sul 6-3; 2-6; 10-3, hanno battuto la brasiliana Carolina Meligeni Rodrigu Alves in coppia con la tedesca Laura Schaeder.

Affronteranno il binomio composto dalla lettone Diana Marcinkevica e dalla piemontese Camilla Rosatello che hanno superato in due set (6-4; 6-3), la coppia sudamericana composta dalla colombiana Maria Fernanda Herazo Gonzalez e dalla messicana Renata Zarazua.

Si sono conclusi gli incontri degli ottavi di finale del tabellone singolare. Venerdì sono in programma gli incontri dei quarti di finale.  

Di fronte la numero uno del tabellone la belga An-Sophie Mestach (229 di ranking Wta) e la cuneese del tennis Beinasco Camilla Rosatello (299). L’altra partita, della parte alta del tabellone, vedrà di fronte l’ucraina Katarina Zavatska (284)  e la statunitense Claire Liu (457).

Nella parte bassa del tabellone la tedesca Laura Schaeder (350) affronterà la spagnola Paula Badosa Gilbert (n. 379 di ranking che nel 2015 ha vinto il Roland Garros Junior) e la rumena Andreea Mitu (314) contenderà il passaggio del turno alla toscana Jessica Pieri. 

Nella giornata di oggi sono arrivati altri verdetti. L’ucraina Katarina Zavatska, numero quattro del tabellone e 284 di ranking Wta, ha superato la wild card Debora Chiesa (470) in tre set. L’incontro, durato due ore e 29 minuti, si è concluso sul punteggio di 2-6; 6-3; 6-4. La rumena Andreea Mitu (314), in due set durati due ore e otto minuti ha battuto la russa Anastasia Gasanova (435) e la statunitense Claire Liu ha battuto per 6-2, 6-2, la russa Maria Marfutina.

La lucchese Jessica Pieri ha superato in due set con il punteggio di 6-1; 7-5 l’austriaca Julia Grabher. Piccola curiosità, ritroviamo con piacere la tennista toscana Jessica Pieri, classe 1997, che nel 2010 partecipò al primo torneo internazionale "Europe Junior Tour - Under 14" organizzato dal TC Caserta sui campi di via Laviano.


Sempre attive le iniziative culturali e sociali promosse dal circolo. Per tutta la durata del torneo sono esposti all’esterno i lavori dell’artista Felice dell’Aversana, tutti ispirati al tennis. E nella clubhouse del circolo i quadri dell’artista Maria Marino. Presente l’Avis per promuovere le donazioni di sangue e l’associazione movimento “L’Aura” onlus di promozione e solidarietà sociale presente con un gazebo per raccogliere fondi per donare un pasto ai senzatetto.